Fasi della crescita dei Bulldog francesi: cosa devi sapere

Le fasi della crescita dei Bulldog francesi sono aspetti che certamente un padrone deve tenere in considerazione quando ha a che fare con loro, in quanto in base ai periodi specifici cambiano una serie di cose. Pensiamo ad esempio all’alimentazione tanto per dirne una, che in base alla taglia e all’età dell’animale cambia, in quanto serve un apporto diverso di vitamine e altro.

Il Bulldog francese bisogna sapere che rientra tra quei cuccioli che si fanno amare molto, grazie al loro carattere molto particolare e l’amore che regalano ogni giorno a chi li ama davvero. Si tratta di un tipo di cane che sicuramente è di carattere dolce, che si adatta a vivere in molti luoghi diversi, ma che ama principalmente un ambiente sereno e tranquillo.

Nel nostro articolo entreremo nel dettaglio di questo argomento, andando a conoscere tutto quello che riguarda questa razza di cane. In particolare, come si evince appunto dal titolo, andremo a conoscere quali sono le fasi della crescita dei Bulldog francesi e quali sono le cose che caratterizzano i vari periodi della loro vita. “Vedremo tutto da quando nascono a quando diventano adulti“.

Fasi della crescita dei Bulldog Francesi in merito al peso

Bulldog che guarda il cielo – Fasi della crescita dei Bulldog francesi

Prima di entrare nel merito delle caratteristiche varie delle fasi di crescita dei Bulldog francesi, andiamo a vedere qual è la gamma di peso giusta in base al periodo di vita dell’animale. È essenziale assicurarsi che il proprio cane rientri nel range di peso di ogni età, in quanto se dovesse essere troppo magro o il suo peso essere più del limite di ogni scaglione, potrebbero insorgere problemi di salute.

Ecco le varie soglie:

  • 3 mesi: il maschio tra 8,5 e 12,75 libbre, la femmina tra 7 e 12 libbre.
  • 6 mesi: il maschio tra 15,5 e 23,5 libbre, la femmina tra 13,5 e 22 libbre.
  • 10 mesi: il maschio tra 19 e 28,5 libbre, la femmina tra 17 e 27 libbre.
  • 1 anno: il maschio tra 20 e 30 libbre, la femmina tra 17,5 e 28 libbre.

La cosa interessante da osservare in merito alla crescita dei Bulldog francesi, è che gli intervalli di peso forniscono un importante supporto per i padroni. Oltre a questo aspetto legato al peso c’è da considerare anche che le razze piccole maturano molto più rapidamente, sia fisicamente che sessualmente rispetto a un cane di taglia grande.

Dunque, quando si ha a che fare con questa bellissima razza di cane, durante la loro crescita si devono tenere in considerazione una serie di parametri, il peso, la loro maturità sessuale, e quello che caratterizza le varie fasi di crescita di cui parliamo nei prossimi paragrafi.

Criticità delle fasi di crescita e l’importanza delle vaccinazioni

Bulldog marrone addormentato sul prato – Fasi della crescita dei Bulldog francesi

La crescita dei Bulldog francesi è qualcosa che va oltre la semplice crescita fisica, in quanto le varie fasi presentano delle peculiarità e delle pietre miliari che sono tipiche di questa razza canina. C’è da dire però una cosa molto importante, ovvero che i primi mesi sono davvero critici. Uno degli aspetti essenziali è quello legato alle prime vaccinazioni.

Infatti, il periodo delle prime vaccinazioni è difficile, in quanto è quel momento in cui le inoculazioni vanno a colmare il gap che esiste tra l’immunità fornita dalla madre prima e quella sua che si sta creando. Il tempismo è il nostro vero alleato, per cui ci si deve recare subito dal veterinario appena preso l’animale, in modo che il medico ci fornisca il prima possibile un programma di prevenzione ben definito.

Le prime protezioni necessarie sono quelle legate al cimurro e alla rabbia. Queste sono quelle base che sono comuni a tutti i cani, altre sono legate non solo alla razza specifica ma anche in base ai rischi ai quali possono essere esposti. Se il tuo Bulldog francese vivrà a stretto contatto con altri cuccioli, verrà consigliato dal veterinario un vaccino per la tosse dei canili. Se non starà in un luogo circoscritto ma lo si porta molto in giro, anche fuori sede, è necessario fare una vaccinazione anche per la malattia di Lyme.

Le fasi della crescita dei Bulldog francesi (da 8 settimane a 12 mesi)

Grande bulldog che osserva qualcosa in alto

Entriamo nel vivo del nostro testo, andando a vedere le varie fasi di crescita dei Bulldog francesi e quello che caratterizza ogni fase:

  • 8 settimane (2 mesi): in questa fase i Bulldog francesi cominciano ad apprendere le abilità sociali, e ad inserirsi nella gerarchia con i compagni di cucciolata. In questa fase i cuccioli cominciano a diventare più indipendenti e a mostrare segni della propria personalità.
  • 12 settimane (3 mesi): i cani, in questo momento, cominciano a rendersi conto del fatto di doversi ambientare con la nuova casa. Il distacco dalla madre e la nuova vita che lo aspetta sono un momento che pochi sanno essere molto stressante per il nostro amico a 4 zampe. La socializzazione per i Bulldog francesi è essenziale in questa fase, sia con altri animali domestici che con le persone.
  • 16 settimane (4 mesi): siamo in una fase in cui il cane comincia a crescere, ed è necessario eliminare le cattive abitudini che caratterizzano i cuccioli, in modo che si favorisca la maturazione emotiva. Per tenere sotto controllo il comportamento errato, è consentito rimproverare il cane.
  • 6 mesi: in questa fase arrivano i denti, e si troverà a masticare tutto ciò che trova, anche cose che non vorremmo vedere distrutte. È bene dare all’animale qualcosa di lecito da mordere, in modo da aiutarlo nella fase in cui mette la dentatura da adulto.
  • 9 mesi: siamo alla fine della sua crescita, il cane sta per diventare adulto, dunque, è il momento per finire di insegnare al cane cosa sia lecito fare e cosa invece è sbagliato.
  • 12 mesi: il cane ha un anno, e dunque è adulto, e quindi anche il cibo sarà da sostituire, non più quello da cuccioli ma quello da cani adulti. Questo è importante, perché cambiano le esigenze sia caloriche che nutrizionali.

Conclusioni

Per concludere, possiamo dire che se si è padroni dei Bulldog francesi, leggendo il nostro testo si potrà vivere serenamente la crescita del proprio cucciolo. È essenziale avere cura e attenzione verso i propri cuccioli, ed è consigliabile rivolgersi fin da subito ad un veterinario per essere aiutati a creare un programma ben preciso a livello alimentare e sanitario.

Lascia un commento