I Bulldog scoreggiano? Suggerimenti per ridurre la flatulenza

Chi ha un Bulldog lo sa bene, chi invece sta per prenderne uno è importante che ne sia a conoscenza: i bulldog scoreggiano. A dirlo così sembra quasi una battuta e in parte
lo è, ma non sempre questo è un argomento su cui scherzare.

Alle volte infatti i Bulldog scoreggiano in momenti decisamente poco appropriati, rendendo difficile la convivenza con loro soprattutto se abbiamo ospiti in casa. Inoltre la flatulenza può essere a volte è sintomo di un problema più grave.

In questo articolo scopriremo insieme perché i Bulldog scoreggiano, quali sono i problemi correlati a questo disturbo e come risolverlo.

Perché i bulldog scoreggiano

i bulldog scoreggiano

Nei casi classici, i Bulldog scoreggiano proprio come gli esseri umani, per cui alle volte l’addome può diventare duro ed essere seguito da coliche dolorose. In casi più gravi questo problema proprio vocale dirittura una torsione gastrica letale.

Ma vediamo insieme quali sono le cause di questo comportamento del tuo cane.

Di solito i Bulldog scoreggiano a causa della dieta, ma di volte questo può essere dovuto anche a uno stile di vita sbagliato o ad alcune malattie proprie del cane.

Parlando di alimentazione, ci sono alcuni elementi che l’intestino del cane non è in grado di digerire con facilità, come i carboidrati e gli alimenti ricchi di fibre.

Ma i Bulldog scoreggiano anche per un cambiamento improvviso di dieta. Se dovessi cambiare il loro cibo senza seguire i giusti tempi il cane potrebbe subire degli squilibri nella microflora dello stomaco, che andrebbe a provocare dei gas in eccesso.

Un altro problema per cui i Bulldog scoreggiano è dovuto al loro modo di mangiare. Di solito Infatti questo tipo di cane tende a mangiare molto velocemente, per cui ingerisce dell’aria che causa una produzione di gas da parte dell’apparato digerente.

Di solito però questo è un problema comune nei cuccioli ma anche nei cani brachicefali.

I Bulldog scoreggiano a volte anche a causa del loro temperamento. Ad esempio il bulldog inglese è particolarmente sensibile per cui tende a iperventilare a ogni segno di stress. Questo ovviamente causa un ingestione eccessiva di aria che viene poi ovviamente espulsa quando il cane si tranquillizza.

Anche un eventuale allergia alimentare o intolleranza può provocare episodi di flatulenza, in questo caso è necessario verificare con il veterinario la presenza di eventuali allergie e cambiare l’alimentazione del cane.

Anche uno stile di vita sedentario può provocare questo problema, ma questa condizione di solito è molto più frequente nei cani anziani.

Oltre a questo ci sono anche altri problemi per cui il Bulldog scoreggia, come parassiti intestinali, parvovirus, enterite, problemi respiratori, disturbi epatici e diverse altre patologie.

In realtà qualunque tipo di disturbo gastrointestinale che impedisce l’assorbimento di sostanze nutritive nell’intestino può aumentare la produzione e l’odore di gas.

In questo caso consiglio sempre quello di rivolgersi al veterinario per verificare eventuali malattie e scoprire come curare.

I sintomi del meteorismo nei bulldog

i bulldog scoreggiano

Adesso che sappiamo quali sono le cause nella flatulenza nei Bulldog siamo pronti per vedere insieme quali sono invece i sintomi di questa condizione.

Come avrai ormai già capito,  quando i Bulldog scoreggiano i sintomi possono variare a seconda della gravità del caso.

In casi gravi infatti oltre a emettere gas sia dalla bocca che dall’ano, il tuo bulldog può soffrire di perdita di peso, diarrea e vomito.

Ci sono anche dei casi in cui il tuo cane può avere un dolore acuto all’addome, ma anche coliche, distensione dello stomaco e timpanismo, sintomi abbastanza seri.

In genere il cane che soffre di eccessiva flatulenza è apatico, inappetente e depresso. A volte assume una curiosa postura, che consiste nello stendere le zampe anteriori al pavimento mantenendo la parte posteriore sollevata.

Come gestire le flatulenze

i bulldog scoreggiano

Adesso che sappiamo Perché i Bulldog scoreggiano e quali sono i loro sintomi, siamo pronti per spiegarti come risolvere questo problema.

Di solito quando cerchiamo di risolvere un problema di questo tipo partiamo sempre da ciò che lo causa, per cui una volta che sai qual è la causa del perché i Bulldog scoreggiano sarai in grado anche di aiutarli a risolvere il problema.

Abbiamo detto prima che i cani fanno fatica a digerire carboidrati e fibre ma non solo. Fanno fatica anche a digerire cereali e alcuni tipi di proteine. In questo caso ti consigliamo di passare a una dieta che sia altamente digeribile o a una differente dieta proteica sempre sotto la guida attenta di un veterinario nutrizionista.

Nel caso in cui tu voglia dare al tuo cane una piccola mano nella digestione, potresti anche fargli assumere degli enzimi digestivi, probiotici e un complesso vitaminico B.

Se invece ti trovi in una situazione in cui i bulldog scoreggiano perché mangiano troppo velocemente ci sono vari modi in cui poter risolvere questo problema.

Ad esempio potresti acquistare delle crocchette che abbiano la forma e una dimensione precisa che li obbliga a masticare per più tempo, impedendo loro di deglutire l’aria.

Allo stesso modo ci sono in commercio delle speciali ciotole che impediscono al cane di mangiare troppo in fretta per cui aspireranno meno aria. Nel caso in cui invece il tuo cane mangia molto velocemente perché si trova accanto ad altri cani e ha paura qualcuno possa rubargli il cibo, il nostro consiglio è quello di scegliere ciotole diverse per ogni cane o addirittura di farli mangiare separatamente.

Se invece i Bulldog scoreggiano per uno stile di vita troppo sedentario, non ti resta altro che far fare loro un po’ più attività fisica a scopo preventivo. Attento però a non portarli a camminare subito prima o subito dopo aver mangiato.

Nel caso in cui la flatulenza dovesse essere causata da problemi più gravi sicuramente è meglio consultare un veterinario.

In questo caso il veterinario eseguirà prima un esame fisico per cercare segni di malattie più gravi, poi in base a ciò che dove la p