I Bulldog sono bravi con i bambini? Ciò che i genitori devono sapere

Volete comprare un cane da un bel po’ ma avete dei bambini e proprio non sapete quale razza scegliere. Ovviamente esistono alcune razze più indicate di altre, ma quello che noi ci sentiamo di dirti è che i Bulldog sono bravi con i bambini.

Molto dolci e mansueti, sono perfetti animali da famiglia, estremamente pazienti e giocherelloni, al punto che i vostri bimbi li adoreranno. Ovviamente ci sono alcune piccole regole da considerare nel gestire il rapporto tra cane e bambino, ma noi siamo qui per questo.

Questa vuole essere una piccola guida grazie a cui ti daremo qualche consiglio su come trattare il rapporto tra il cane e il tuo bambino e capiremo insieme quali sono nello specifico le razze più indicate.

I Bulldog sono bravi con i bambini, ma a cosa fare attenzione?

I Bulldog sono bravi con i bambini

Abbiamo appena detto che i Bulldog sono bravi con i bambini, ma ci sono comunque delle piccole cose a cui bisogna sempre fare molta attenzione, in quanto stiamo parlando comunque dei nostri figli.

La prima regola in assoluto è di non pensare mai che il cane debba diventare un baby-sitter, per cui, talmente nelle prime fasi del rapporto è sempre meglio non lasciare il bambino da solo con il cane.

I Bulldog sono bravi con i bambini, ma tendono a giocare con i cuccioli esattamente come farebbero con gli adulti, il che per i cani va benissimo ma si adatta poco gli esseri umani. Infatti potresti correre il rischio che il Bulldog possa per gioco mordere il tuo bambino o fargli delle feste troppo esagerate.

Inoltre devi anche tenere in conto l’indole caratteristica dei bambini che, specialmente se sono molto piccoli, non hanno ancora imparato a relazionarsi nel modo corretto con gli animali. Spesso infatti, per giocare, tirano coda e orecchie al cane, trattandolo quasi come se fosse un giocattolo e questo potrebbe innervosirlo, provocando reazioni da parte del bulldog.

Che età deve avere il tuo bambino per accogliere un cucciolo?

In ogni caso non c’è molto da preoccuparsi, basta trattare con molta attenzione il rapporto tra il cane e il bambino e lasciare che crescano insieme educando entrambi al rispetto reciproco e le cose andranno bene.

A questo punto ti starai chiedendo a quale età del bambino è più consigliabile introdurre un Bulldog all’interno della tua famiglia.

Di solito si consiglia di aspettare fino ai 10 anni compiuti di tuo figlio, così che il bambino avrà già sviluppato il giusto senso di responsabilità nei confronti degli animali, in questo modo sarà molto più semplice il rapporto tra cane e bambino.

I Bulldog sono bravi con i bambini, ma quali sono i migliori?

Abbiamo già accennato al fatto che i Bulldog sono bravi con i bambini e questo è dovuto soprattutto al fatto che sono animali molto pacifici e anche un po’ pigri.

Queste loro caratteristiche li rendono docili e mansueti al punto da essere cani perfetti per adattarsi a vivere in all’interno di una famiglia. In particolare ci sono alcune razze che si adattano più di altre alla presenza di un bambino in casa, il Bulldog francese e il bulldog inglese.

Il bulldog francese

I Bulldog sono bravi con i bambini

I Bulldog che sono bravi con i bambini e il Bulldog francese ne è la prova. Molto intelligente e affettuoso e anche naturalmente pigro e pantofolaio, inoltre è un cane che ricerca molte attenzioni e ama starsene in compagnia dei suoi padroni.

Una razza di cane che ama essere al centro dell’attenzione è perfettamente adatta per essere inserita all’interno di una famiglia, in quanto si divertirà molto a ricevere tutte le coccole che tuo figlio gli vorrà fare.

Inoltre, grazie al suo aspetto e ai suoi modi di fare davvero poco aggraziati è molto simpatico e farà ridere a crepapelle tutta la famiglia.

Pigro, ma allo stesso tempo molto attivo, ama correre e giocare all’aria aperta, giocare sul divano e farsi un bel pisolino in giardino.

Inoltre è una razza di cane che si adatta a vivere anche in spazi molto ridotti, per cui non dovrai sentirti limitato nella scelta dal fatto di avere una casa molto piccola. I Bulldog sono bravi con i bambini e il Bulldog francese può essere inserito in ogni tipo di contesto abitativo e familiare.

Inoltre non richiede una particolare cura, per cui si adatta molto facilmente ad essere inserito all’interno di un nucleo familiare.

Il bulldog inglese

I Bulldog sono bravi con i bambini

I Bulldog sono bravi con i bambini e, oltre a quello francese, anche il bulldog inglese si adatta perfettamente a essere inserito all’interno di una famiglia. Decisamente più pigro e sedentario del bulldog francese, questa particolare razza è molto docile, per cui si adatta molto bene a vivere insieme ai bambini.

Inoltre ha un temperamento molto paziente, al punto che, sempre sotto attenta supervisione di un adulto, è il cane ideale per stare anche con bambini molto piccoli.

Se poi tuo figlio è particolarmente vivace, affiancarlo a un B