I cani possono mangiare il sale?

Quando hai portato a casa il tuo cane ti hanno dato davvero tantissime indicazioni su come curarlo, sulle vaccinazioni e su come svezzarlo una volta cresciuto. Proprio a proposito dell’alimentazione è normale avere davvero tante domande, per cui ti stavi chiedendo se i cani possono mangiare il sale.

Capita infatti spesso di dare al proprio cane un piccolo assaggio di ciò che stiamo mangiando in quel momento. Sappiamo che non lo dovremmo fare, ma i suoi occhioni non ammettono repliche e alle volte ci lasciamo convincere.

Spesso però non consideriamo il fatto che gli animali non possono mangiare quello che mangiamo noi in quanto abbiamo due sistemi di lenti differenti. Per questo motivo abbiamo preparato per te una piccola guida in cui scoprirai se i cani possono mangiare il sale e come fare per gestire al meglio la sua alimentazione.

I cani possono mangiare il sale?

I cani possono mangiare il sale

Eccoci arrivati quindi alla domanda dell’articolo: i cani possono mangiare il sale? La risposta è, come spesso capita, sì e no.

Abbiamo già detto che i cani hanno un funzionamento dell’organismo differente dal nostro, anche se non così tanto. I cani hanno bisogno infatti di sodio per mantenere intatte le funzionalità dell’organismo, che cui possiamo considerare che i cani possono mangiare il sale, ma in quantità molto ridotte.

Il sale aiuta infatti il corpo a bilanciare i fluidi e gli elettroliti nell’organismo, migliorando anche il corretto funzionamento dei nervi.

Considerando però che buona parte del cibo per cani contiene già il sodio, naturalmente presente in molti alimenti, possiamo tranquillamente dire che i cani possono mangiare il sale, ma con molta moderazione.

Il sale non è quindi un elemento di per sé velenoso per il cane, come può esserlo ad esempio il cioccolato, ma diventa molto pericoloso per la salute se assunto in quantità esagerate.

Genericamente potremmo dire che i cani possono mangiare il sale, ma un cucciolo non sopravvive a una quantità maggiore di 1,5 grammi per chilo di peso corporeo, ma per un’indicazione più precisa è sempre meglio chiedere al veterinario considerando sempre di non superare mai questo limite.

Quanto sale sono in grado di sopportare i cani?

Per approfondire un po’ la questione abbiamo detto che i cani possono mangiare il sale, ma con molta moderazione. I nostri amici pelosi hanno infatti una tolleranza minore per il sale rispetto a noi, ma allo stesso tempo è fondamentale fare in modo di dargli la giusta quantità di sodio per garantire le funzionalità dell’organismo.

Abbiamo già parlato di quanto sia importante il sodio per mantenere la salute dei nervi e l’equilibrio elettrolitico, per cui non fare l’errore di non dare il sodio a tuo cane per preoccupazione che possa soffrire di avvelenamento. Anche il comportamento opposto può infatti creare diversi problemi, perché andrebbero a mancargli degli elementi fondamentali per mantenere la corretta funzionalità dell’organismo.

Indicativamente parlando possiamo dire che una dose raccomandata per un cane di 15 kg è di 100 mg di sodio al giorno. Per fare una stima più precisa possiamo dire che un adulto medio arriva consumare anche 2400 mg di sodio al giorno, che corrispondono a circa 6 grammi di sale.

Va da sé che la quantità di sodio consumata da un cane e da un essere umano sono diametralmente opposte per cui dovrai fare attenzione a non fornire troppo sodio al tuo cane.

Ovviamente considera anche che cani con particolari problemi al fegato o ai reni potrebbero avere difficoltà a digerire anche quella piccola quantità di sodio. Questo caso ti consigliamo di chiedere sempre a veterinario quale sia la giusta quantità di sale da dare al tuo cane.

Come capire se il cane soffre di avvelenamento da sale

I cani possono mangiare il sale

Abbiamo quindi detto che i cani possono mangiare il sale, sebbene in quantità moderate. Ma a questo punto, come fare per capire se il tuo cane ha mangiato troppo sale?

In questo caso possiamo parlare tranquillamente di avvelenamento da sale che, se non diagnosticato, portare anche alla morte. Sicuramente una primo sintomo riguarda il bere molta più acqua del necessario.

Ma anche stanchezza e letargia possono essere dei sintomi, combinati a stomaco gonfio, vomito e diarrea. In casi gravi il cane può soffrire anche di convulsioni e tremori.

Se dovessi verificare uno o più di questi sintomi ti consigliamo di chiamare immediatamente il veterinario e di cercare di capire effettivamente quanto sale il tuo cane può aver ingerito. Il professionista ti chiederà infatti le dimensioni e il peso del tuo amico peloso, cosa mangia di solito e quanto sale ha mangiato.

In caso di intossicazione grave sarà necessario portare il cane in un ospedale veterinario e sottoporlo ma diversi esami, compreso un trattamento a base di fluidi. Questo trattamento può richiedere fino a tre giorni di ricovero, quanto basta per riportare i livelli di sodio a un livello normale.

Consigli per gestire la dieta del tuo cane

I cani possono mangiare il sale

Abbiamo quindi verificato insieme che i cani possono mangiare il sale, ma che dovrai fare molta attenzione a non superare la dose consigliata onde evitare situazioni davvero molto spiacevoli.

Per questo motivo in quest’ultima parte dell’articolo abbiamo preparato per te una piccola guida che ti sarà utile per gestire l’alimentazione del tuo amico peloso nel modo corretto, per evitare di somministrargli più sale di quanto sarebbe realmente necessario.

La prima cosa da fare è sicuramente quella di controllare con attenzione le etichette dei prodotti che vai ad acquistare per lui. Proprio come per gli alimenti degli esseri umani, i primi cinque ingredienti scritti nella composizione sono quelli presenti in maggior quantità, fai in modo che il sale non sia tra questi.

Fai attenzione a non lasciare scarti di cibo sulla tavola, che potrebbero essere facilmente spazzolati dal tuo cane. Non dare salatini o snack al cane e, se prepari del cibo fatto in casa non aggiungere sale in più, in quanto gli alimenti che andrai a sottoporre di contengono già il sodio in modo naturale.

Ricorda quindi sempre che i cani possono mangiare il sale, ma con moderazione e la giusta attenzione, così da evitare problemi di salute.

Nel caso avessi un qualunque tipo di dubbio sul tipo di alimentazione da fornire al tuo cane, o sull’effettiva quantità di sale presente in un dato alimento, ti consigliamo di consultare il tuo veterinario per ogni indicazione.

Lascia un commento