Perché il mio cane fa pipì sul letto e come fermarlo

Avere un cane significa avere un amico a quattro zampe con il quale condividere la vita. Molti di coloro che hanno la fortuna di averne uno sono soliti porsi tante domande, ad esempio perché il mio cane fa pipì sul letto? Dietro tale domanda potrebbero celarsi diverse risposte. E questo perché possono essere tanti i motivi legati a tale gesto.

E nello specifico potrebbe essere legato al fatto che, se ancora cucciolo, non ha ancora capito e imparato dove poter fare i bisogni. Oppure semplicemente in alcuni casi questo gesto potrebbe essere legato ad “alcuni specifici problemi di salute”. È quindi davvero molto importante conoscere tutti quelli che possono essere i motivi legati a questo comportamento del proprio amatissimo cane.

Infatti, solo conoscendo quelli che sono i motivi che spingono il proprio cane a comportarsi in questo modo sarà possibile capire bene come poter intervenire. Ovviamente a seconda del problema e a seconda dell’età del cane sarà consigliato intervenire in un modo piuttosto che in un altro. Dove recuperare tutte le informazioni necessarie? Il web può essere considerata un’ottima soluzione.

Perché il mio cane fa pipì sul letto

Cane disteso a terra con gli occhi rivolti verso l’alto – Perché il mio cane fa pipì sul letto

Il cane è considerato il “fedele amico dell’uomo”. Un amico con il quale giocare, andare a passeggio e trascorrere meravigliosi momenti. In alcuni casi però può succedere che il cane assuma dei comportamenti strani, ad esempio alcune volte può succedere che faccia la pipì in posti strani, come ad esempio sul letto.

E proprio in questi casi la domanda che ci si pone è sempre la stessa ovvero ‘Perché il mio cane fa pipì sul letto?’. Per trovare la risposta a tale domanda occorre prima di tutto analizzare quelli che possono essere i motivi che hanno spinto il cane a comportarsi in questo modo.  A tal proposito è infatti possibile dire che possono essere molte le motivazioni legate a tale comportamento.

Il motivo principale potrebbe essere però quello legato ad una mancata educazione del cucciolo da parte del padrone. Oppure semplicemente il cane potrebbe essere ancora troppo piccolo per aver capito dove poter fare la pipì. In altri casi invece a tale comportamento potrebbero essere legati alcuni problemi di salute, una motivazione questa non da tutti conosciuta.

Per poter intervenire nel modo migliore ed evitare che tale comportamento possa ripetersi nel tempo bisogna quindi indagare e scoprire il reale motivo legato appunto a tale comportamento.

Quali possono essere i motivi

Paurasovreccitazionemancanza di educazioneincontinenza oppure semplicemente il desiderio di marcare il territorio. Possono essere tanti e diversi tra loro i motivi che possono spingere il cane a comportarsi in un determinato modo, e quindi “prima di punirlo è molto importante conoscerli“.

Se il cane fa la pipì quando il padrone torna a casa allora il problema potrebbe essere legato all’eccitazione dovuta proprio all’arrivo del padrone. Molti cani infatti hanno difficoltà a controllare l’eccitazione legata al ricongiungimento con i proprietari, e quindi in questi casi può succedere che facciano la pipì nel posto sbagliato.

cuccioli o i cani di piccola taglia potrebbero farlo semplicemente per attirare l’attenzione del padrone e mostrare, nei suoi confronti, sottomissione. Se ti stai domandando perché il mio cane fa pipì sul letto o in altri posti durante tutta la giornata allora probabilmente il motivo potrebbe essere quello di non sapere dove farla. Oppure semplicemente per marcare il territorio.

In ultimo a tale comportamento potrebbe essere legato un problema di salute come ad esempio una particolare infezione oppure una malattia urinaria. In questi casi quindi il consiglio è quello di consultare il proprio veterinario al quale chiedere come poter intervenire.

Come comportarsi se il cane fa la pipì sul letto

Piccolo e tenero cane bianco sdraiato a terra – Perché il mio cane fa pipì sul letto

Quando si scopre il proprio cane fare la pipì sul letto, solitamente la reazione di ogni padrone è sempre la stessa. Ovvero quella di urlare e rimproverare il proprio amico a quattro zampe per fargli capire di aver commesso un errore.

In realtà si tratta di un comportamento sbagliato in quanto quello che bisognerebbe fare è non reagire in modo eccessivo“. Al contrario occorrerebbe indagare per cercare di capire cosa ha spinto il proprio cane a comportarsi in questo modo.

Come intervenire e quali sono le soluzioni più giuste

Cane con la gamba sinistra alzata mentre fa pipì sul tronco dell’albero

Come intervenire quindi per evitare di chiedersi ancora una volta ‘Perché il mio cane fa pipì sul letto?’. Dopo aver fatto fare una visita al cane dal veterinario per escludere che abbia dei problemi di salute, ecco che sarà possibile procedere con la sua rieducazione. “Bisognerà insegnare al cane, senza però punirlo, che fare la pipì sul letto è sbagliato“.

Ma, come fare? Un’ottima idea potrebbe essere quella di iniziare con una routine di passeggiate da ripetere appunto ogni giorno. Uscire ogni giorno alla stessa ora consentirà al cane di capire che quelle sono le ore in cui potrà fare la pipì. Ogni volta che il cane farà la pipì per strada potrebbe essere un’ottima idea quella di ricompensarlo, magari con qualche dolcetto.

In questo modo lui capirà che questo comportamento è giusto e che se continuerà a non sbagliare potrà ricevere dei premi. Altra soluzione potrebbe essere quella di eliminare l’odore della pipì dal letto. I cani infatti comunicano proprio attraverso gli odori, e quindi lavare il letto ed eliminare l’odore gli consentirà di capire che quello non è il posto giusto in cui fare i suoi bisogni.

Cosa fare se il cane è ancora un cucciolo

Cane in braccio al suo padrone

Come affermato poc’anzi uno dei motivi che potrebbe spingere il cane a fare la pipì nel posto sbagliato potrebbe essere la “sovreccitazione legata alla vista del proprio padrone“. Quando il cane è ancora cucciolo, un’ottima soluzione, quindi, potrebbe essere quella di non disturbarlo troppo all’arrivo ma al contrario avvicinarsi a lui con molta calma e con tranquillità.

Inoltre, per fargli capire dove fare pipì, bisognerà portarlo sopra un giornale oppure in un posto dove potrà fare la pipì. Aiutarlo posizionando in questo posto un pezzo di carta bagnato e lasciarlo sempre in quel punto in modo tale da consentire al cucciolo di poter associare la carta bagnata al posto in cui gli è consentito liberarsi.

Lascia un commento