alito cane puzza

Avere un cane è una cosa meravigliosa, soprattutto per l’amore e l’affetto che ti dà, inoltre è un grande compagno di vita che non ti abbandonerà mai. Alle volte però vivere con il tuo amico peloso può creare qualche piccolo problema, come l’alito cane puzza.

Per diversi motivi potresti ritrovarti a ricevere baci davvero molto puzzolenti dal tuo cane, che sono spesso dovuti a piccoli problemi ai denti o di salute. Ciò non significa però che dovrai rassegnarti alla situazione, ma ci sono diversi modi in cui potrai migliorare l’alito del tuo cane.

In questo articolo scopriremo insieme quali sono le cause dell’ alito cane puzza e ti daremo una lista dei migliori rimedi che potrai adottare per risolvere la situazione.

Alito cane puzza: le cause

alito cane puzza

Iniziamo questo articolo con una semplice premessa: se il tuo cane è in perfetta salute e si alimenta in modo corretto, non dovresti avere il problema di alito cane puzza. Ci sono casi in cui l’alito del tuo cane può puzzare perché sono rimasti alcuni residui di cibo dei denti, ma questa situazione dovrebbe risolversi pochissimo tempo.

Se invece questa condizione dura per giorni o settimane, potrebbe esserci un problema più importante, magari da risolvere insieme a veterinario. In alcuni casi, infatti, l’alito cane puzza potrebbe essere un segnale che indica la presenza di patologie che possono essere più o meno gravi.

Nei casi in cui l’alito cane puzza dura per una certa quantità di tempo, potrebbe essere dovuto a problemi alle gengive, ma potrebbe essere anche un segno di diabete o addirittura, nei casi più gravi, di un tumore.

Per cui il consiglio più importante che ci sentiamo di darti è di fare molta attenzione all’alito cane puzza. Se questa è una condizione sporadica, che scompare in poco tempo, non c’è nulla di cui preoccuparsi, ma se diventa una condizione continua, sarebbe il caso di portarlo dal veterinario.

Rimedi per l’alitosi del cane

alito cane puzza

Abbiamo analizzato quindi insieme le cause dell’ alito cane puzza, per cui ora possiamo vedere insieme quali sono i principali rimedi per risolvere il problema.

Come abbiamo già detto la prima cosa da fare è quella di andare dal veterinario per escludere eventuali problemi di salute, che potrebbero causare l’alitosi. Infatti la alito cane puzza può essere provocato anche dalla presenza di tartaro nei denti, una condizione che deve essere trattata per forza dal veterinario. In questo caso sarà lui a effettuare una detartarizzazione a ultrasuoni, per liberarlo da placca e tartaro.

Questo tipo di procedura è da eseguire però con un anestesia, per cui bisogna sempre valutare anche le attuali condizioni del proprio cane prima di eseguire questa procedura.

Sicuramente quando si cerca di risolvere un problema, la prima cosa da fare è agire su ciò che lo causa. Ci sono casi in cui Infatti l’alito cane puzza è causato da un’alimentazione sbagliata, che può generare il problema.

L’eccessivo utilizzo di cibi umidi può ad esempio aumentare la capacità del cibo di attaccarsi ai denti, aumentando l’insorgere della placca. Aggiungere delle crocchette per cani al cibo umido può essere un’ottima idea, sia per l’apporto nutritivo che danno, che per la loro azione abrasiva, che favorisce quindi la pulizia dei denti.

Può intervenire in modo più efficace per aiutare il tuo cane a pulirsi i denti quotidianamente, in commercio troverai diversi tipi di snack che sono stati studiati per favorire la salute dei denti ed eliminare i depositi di cibo.

Insieme ai vari snack potresti acquistare anche degli appositi giochini per il tuo cane, che sono appositamente studiati per eliminare la placca e il tartaro dai denti.

Oltre a questi elementi potresti pensare anche di dare al tuo cane dei particolari integratori composti di alghe. Sono semplicemente da aggiungere al cibo e contengono enzimi in grado di eliminare il tartaro.

Infine un altro rimedio molto utilizzato e quello del classico dentifricio e spazzolino, a patto però di abituarlo alla pulizia dentale fin da piccolo, così da evitare problemi da adulto.

Profumare l’alito del cane: gli ultimi consigli

alito cane puzza

Adesso sai che cosa causa la alito cane puzza, abbiamo visto insieme quali sono i migliori rimedi per questa situazione e abbiamo scoperto quando è necessario chiamare il veterinario.

Ora abbiamo preparato per te una lista di ultimi consigli che ti saranno utili per risolvere il problema di alito cane puzza.

Abbiamo già detto che una buona idea può essere quella di lavare i denti del tuo cane, il consiglio è di farlo almeno due o tre volte alla settimana, acquistando uno specifico dentifricio per cani senza fluoro.

L’assenza di fluoro lo rende ottimo per il tuo cane, proprio perché non ha necessità di essere risciacquato e può essere ingerito senza problemi per la sua salute. Se il tuo cane non è abituato a questa procedura, ricordati inoltre di offrire sempre una piccola ricompensa dopo la pulizia dei denti, così si sentirà più invogliato a farlo.

Proprio come gli esseri umani potresti pensare di fargli fare degli sciacqui, prima o dopo lo spazzolamento dei denti. Una buona idea è quella di utilizzare sciacqui per cani a base di clorexidina, un elemento che viene aggiunto alla sua acqua ed è insapore, ma lo aiuterà ad eliminare i batteri che vanno ad accumularsi nella bocca e causano l’alito cane puzza.

Abbiamo Inoltre già parlato dei diversi giochi e snack che potrai utilizzare per migliorare la sua salute dentale. Una buona idea quella di scegliere dei giochini realizzati in materiale leggermente abrasivo, ma comunque sicuro che la sua salute, come giochi in corda, in grado di pulire gli spazi tra i denti senza causare problemi alle gengive.

A questo proposito ti suggeriamo sempre di scegliere prodotti che siano stati realizzati seguendo tutti gli standard di sicurezza, così che non dovrai preoccuparti per la sua salute.

Anche gli snack sono ottimi per pulire denti e gengive, non dovrai far altro che fare un giro in un qualunque negozio di prodotti per animali e trovare quello più adatto per il tuo cane.

Di solito sono a forma di bastoncino che hanno la tendenza ad essere abbastanza duri, così che il tuo cane sia costretto a masticarli per diversi minuti prima di poterlo mangiare. In questo modo potrà facilmente pulire denti e gengive.

Lascia un commento