Allergie al Bulldog francese più comuni e come trattarle

Pensare che le allergie al Bulldog francese non possono mai capitare è piuttosto errato. Come per tutte le altre razze di cani, le reazioni allergiche possono manifestarsi in qualsiasi momento della loro vita. Addirittura, la sintomatologia è quasi simile a quella negli esseri umani. Ma come puoi accorgerti se il tuo Bulldog francese sta effettivamente soffrendo per una particolare allergia?

Innanzi tutto, bisogna fare una distinzione, poiché le allergie possono avere natura diversa ed essere causate da differenti allergeni. Nel caso specifico, parliamo di allergie di natura alimentare e ambientale. Nel primo caso, gli allergeni che provocano una qualche reazione allergica al Bulldog possono trovarsi nel cibo, mentre nel secondo caso è nell’ambiente da ricerca la causa della reazione allergica.

Una volta individuata la natura dell’allergia, bisogna prendere le dovute precauzioni. Se è di origine alimentare, bisogna individuare l’allergene che provoca la reazione degli anticorpi ipersensibili, i quali rilasciano una quantità eccessiva di istamina, che causa la reazione allergica. Stesso discorso per le allergie ambientali, le quali richiedono l’intervento di un veterinario. Se vuoi saperne di più, continua a leggere.

Allergie al Bulldog francese: è possibile?

Piccolo Bulldog francese nero pensieroso e con gli occhi rivolti a destra sdraiato sopra il tavolino – Allergie al Bulldog francese

Come molte altre razze, i Bulldog francesi sono noti per essere sensibili agli allergeni presenti nel cibo o nell’ambiente circostante, quindi imparare a riconoscere i segni di una reazione allergica aiuterà il tuo cane a godersi una vita sana.

Le allergie non sono necessariamente influenzate dal sesso, dalla taglia, dalla razza o dall’età di un cane, ma alcune razze sono sicuramente più suscettibili alle allergie alimentari e ambientali.

Allergie alimentari

Bottiglie di latte e diverse uova di gallina sopra il tavolo da cucina

Le allergie al Bulldog francese possono essere di natura alimentare e sono molto comuni anche nelle altre razze di cani.

Le allergie alimentari si manifestano quando gli anticorpi all’interno dell’intestino del Bulldog francese subiscono un’interazione con un particolare allergene nel cibo.

Quando ciò accade, ha una risposta istaminica, proprio come gli esseri umani, e il suo corpo risponde con sintomi che sono molto visibili. L’allergia alimentare più comune è correlata a determinate proteine, quindi il tuo cane deve mangiare carne più magra.

È NOTO CHE I SEGUENTI ALIMENTI CAUSANO REAZIONI ALLERGICHE AI BULLDOG FRANCESI E AD ALTRI CANI:

  • Latticini;
  • Pollo;
  • Manzo;
  • Pesce;
  • Grano;
  • Agnello;
  • Mais;
  • Soia;
  • Uova di gallina.

Allergie ambientali

Uomo delle pulizie che risucchia la polvere con l’Aspirapolvere – Allergie al Bulldog francese

Oltre alle allergie alimentari, sia i Bulldog francesi che altri cani possono essere allergici anche ad alcuni fattori ambientali.

Le “allergie ambientali” si manifestano in modo molto simile agli allergeni alimentari. Gli anticorpi del tuo cane possono diventare ipersensibili quando entra in contatto con l’allergene.

Nel momento in cui accade, gli anticorpi ipersensibili rilasciano una quantità eccessiva di istamina provocando una reazione allergica.

GLI AGENTI AMBIENTALI CHE CAUSANO REAZIONI ALLERGICHE SONO:

  • Acari della polvere;
  • Peli di animali;
  • Polline nell’aria;
  • Spore di muffa.

Come sapere se il bulldog francese ha un’allergia?

Vista di un Veterinario donna mentre esamina un Bulldog Francese – Allergie al Bulldog francese

Le allergie al Bulldog francese di natura alimentare possono comparire in qualsiasi momento, proprio come negli esseri umani. I sintomi variano a seconda della gravità della reazione allergica. Se il tuo cane soffre di un’allergia alimentare, inizierà a mostrare i seguenti segni:

  • Risposta gastrointestinale: la più comune è la diarrea, poi ci sono vomito e flatulenza continua. I cani possono anche non digerire il loro pasto e possono sviluppare pancreatite, disidratazione o altre condizioni mediche pericolose.
  • Malattie della pelle: come gli esseri umani, i Bulldog francesi possono soffrire di malattie della pelle a causa delle loro allergie alimentari. Possono manifestarsi orticaria pruriginosa e dolorosa, eruzioni cutanee, protuberanze, piaghe, iperpigmentazione e altro ancora. Le piaghe cutanee aperte sono soggette a sviluppare infezioni batteriche e fungine che devono essere trattate per evitare che la ferita aperta venga infettata.

Per quanto riguarda le allergie ambientali, i Bulldog francesi di solito sviluppano quelle croniche ereditarie tra i 3 e i 6 anni. Come gli esseri umani, queste allergie si presentano sotto forma di dermatite atopica, che rende la pelle ipersensibile agli allergeni.

sintomi sono febbre da fienoasma pelle irritata con croste ed eruzioni cutanee. Le allergie ambientali sono permanenti e non hanno cura. Tuttavia, possono essere controllate con i farmaci.

Quando un bulldog francese soffre di un’allergia ambientale, tende a graffiare, strofinare e leccare eccessivamente le aree colpite. Queste aree sono:

  • Zona inguinale o addominale;
  • Dita e piedi;
  • Orecchie;
  • Occhi, naso o viso.

Dovresti prestare particolare attenzione al viso del tuo cane: se è irritato, le sue pieghe cutanee potrebbero celare allergie o eruzioni cutanee dolorose.

Come trattare le allergie dei Bulldog francesi

Bella ragazza mora allegra che offre un pezzo di cibo al suo Bulldog Francese seduto sulla sedia

Per determinare se le allergie al Bulldog francese sono collegate ad alimenti specifici, il modo più semplice è seguire una dieta a eliminazione. Rimuovi tutti i potenziali allergeni alimentari della dieta del tuo cane per 7-10 giorni e verifica se i sintomi scompaiono. Se così fosse, aggiungi lentamente gli elementi alla sua dieta finché non trovi il colpevole.

| Per approfondire: I 15 migliori dolcetti per cani sani per i Bulldog francesi

Se, invece, non funziona e i sintomi stanno aumentando, il tuo Bulldog necessita di vari esami fisici, inclusi quelli del sangue e delle urine. Infine c’è da dire che se non viene rintracciata la presenza di una malattia, il veterinario probabilmente potrebbe prescrivere probiotici e farmaci, se necessario.

Invece, per curare le allergie ambientali, il veterinario di solito prescrive corticosteroidi antistaminici per evitare che il tuo Bulldog francese si gratti. A seconda della gravità della reazione allergica, la forza del farmaco sarà determinata dal veterinario.

Inoltre, gli unguenti topici prescritti, o da banco, aiuteranno a curare le croste o ad aprire le ferite sulla pelle del cane per ridurre l’irritazione. Questi unguenti potrebbero darti dei problemi se il tuo cane ama leccare, quindi assicurati di applicare i trattamenti in un momento in cui sta dormendo o, magari, distrarlo per 15-20 minuti.

Conclusioni

Non lasciare che le allergie alimentari o quelle ambientali influenzano la tua decisione di offrire a un Bulldog francese una vita felice, poiché tutti i cani, indipendentemente dalla razza, potrebbero sviluppare allergie alimentari e ambientali.

Quindi, bisogna mettere sempre in conto questa possibilità. Inoltre, quasi tutte le allergie sono gestibili, quindi il tuo cane può vivere una vita felice. Le allergie non dovrebbero impedirti di rendere un adorabile e affettuoso Bulldog francese parte della tua famiglia.

Lascia un commento