Come prepararsi ad accogliere un cucciolo di Bulldog a casa

Quando ci si appresta ad accogliere in casa propria un amico a quattro zampe sono molti gli elementi sui quali focalizzare la propria attenzione. Ad esempio sicuramente sarà capitato a molti di domandarsi come prepararsi ad accogliere un cucciolo di Bulldog. Domanda semplice alla quale però non tutti riescono a trovare una risposta in grado di soddisfare ogni particolare curiosità.

Molto importante è ad esempio sapere cosa non può mancare al momento del suo arrivo in casa. Come ad esempio le ciotole, la cuccia, il collarespazzola per il pelo ecc. Solo sapendo cosa non può assolutamente mancare in casa si potrà ricorrere al loro acquisto e fare in modo che il proprio amico a quattro zampe possa sentirsi accolto.

Dove trovare tutte queste informazioni? Una buona idea potrebbe essere quella di consultare il mondo del web, un mondo abbastanza vasto da riuscire a soddisfare ogni richiesta e allo stesso tempo in grado di fornire le giuste risposte. Prepararsi nel migliore dei modi ad accogliere in casa propria un cucciolo di Bulldog è quindi davvero importante per il suo benessere.

| Potrebbe interessarti anche: Quando è sicuro portare fuori un cucciolo di Bulldog?

Come prepararsi ad accogliere un cucciolo di Bulldog

Primo piano di un giovane bulldog francese – Come prepararsi ad accogliere un cucciolo di Bulldog

L’attesa dell’arrivo in casa del cucciolo solitamente dura qualche settimana per cui quando il momento tanto atteso finalmente arriva ecco che sono molti coloro che sono soliti porsi una specifica domanda ovvero “Come prepararsi ad accogliere un cucciolo di Bulldog in casa propria?” . Sicuramente al cucciolo bisognerà dimostrare tutto il proprio amore ma non solo.

Il Bulldog è un cane abbastanza testardo, soprattutto da cucciolo, per cui occorre fare il possibile per far sì che possa sentirsi a proprio agio. Il primo elemento sul quale focalizzare la propria attenzione dovrà essere, ad esempio, la scelta delle ciotole“. Il consiglio è quello di comprare delle ciotole che siano adatte alle razze brachicefale.

Amazon.it : ciotole per razze brachicefale


VEDI SU AMAZON
Cliccando dal nostro sito, supporti il nostro lavoro di iinformazione

Grazie a tali ciotole il cane potrà sicuramente perdere più tempo per mangiare e quindi di conseguenza si eviterà che ad ogni pasto il cane possa ingozzarsi. Esistono infatti delle ciotole definite anti-ingozzamento e studiate in particolar modo proprio per i Bulldog. Ed esistono anche delle ciotole appositamente studiate per i cuccioli un po’ più voraci.

Amazon.it : ciotole anti-ingozzamento


VEDI SU AMAZON
Cliccando dal nostro sito, supporti il nostro lavoro di iinformazione

Altra ciotola da acquistare dovrà essere poi quella per l’acqua che durante il giorno non dovrà mai mancare. Il cucciolo quindi dovrà sentirsi libero di bere in qualsiasi momento della giornata.

L’importanza della scelta di una buona cuccia

Cuccia per cani con cuscino (4L Textil) – Come prepararsi ad accogliere un cucciolo di Bulldog

Una volta definito qual è da considerare la migliore ciotola per Bulldog ecco che bisognerà focalizzare la propria attenzione su un altro elemento che non potrà mancare nel momento in cui il cucciolo di Bulldog farà ingresso in casa. Di cosa stiamo parlando? Ovviamente della cuccia, che per il cane sarà tutto il suo mondo.

All’interno della cuccia infatti il Bulldog potrà riposare, dormire ma anche giocare. Soprattutto da cucciolo quando ancora non riesce a saltare sul letto oppure sul divano. Come scegliere il modello più adatto? Prima di tutto è importante precisare che il Bulldog intorno agli 8 mesi si presenta abbastanza robusto, quasi come un Bulldog adulto.

Proprio per tale motivo “è consigliato acquistare una cuccia abbastanza grande”, come la cuccia per cani con cuscino (4L Textil), in modo tale da poterla utilizzare anche nel corso dei mesi successivi. Il consiglio, inoltre, è quello di “scegliere una cuccia che sia lavabile“. Oppure ancora di acquistarne due. In questo modo nel caso in cui il cane faccia la pipì e bagni la cuccia si avrà la possibilità di intervenire lavandola e avendo così già un’altra cuccia già pronta in modo tale da evitare che il proprio cucciolo di Bulldog possa rimanere senza.

4L Textil OTTO Cuccia per Cani Letto per cani Letto Cuscino per Animali Divano per Cani (100x80 cm, Dots 04)
54,99 €


VEDI SU AMAZON
Cliccando dal nostro sito, supporti il nostro lavoro di iinformazione
12/02/2022 01:03 am GMT

Per consentire al cucciolo di Bulldog di non sentire freddo nel corso della stagione invernale ecco che un’ottima idea potrebbe essere quella di aggiungere al suo interno una calda copertina in pile.

Come capire quando il cane sente il bisogno di fare i suoi bisogni

Vista laterale di una ragazza a spasso per la città con il suo cane

Il cucciolo di Bulldog può essere sicuramente paragonato ad un neonato ma a differenza di quest’ultimo che per esprimere i suoi bisogni è solito piangere ecco che il cucciolo di Bulldog in realtà fa più fatica ad esprimersi. Ma molto spesso lo fa semplicemente abbaiando. Nel corso dei primi mesi di vita capire dove e quando fare i propri bisogni potrebbe risultare abbastanza complicato per il cucciolo, motivo per il quale potrebbe capitare che il cane li faccia in giro per casa sporcando il pavimento. Questo per almeno il primo anno di vita.

Ogni quanto tempo i cuccioli fanno la pipì? La risposta è ogni tre ore circa. “Per evitare che possa sporcare dentro casa e abituare il cucciolo quindi a fare i suoi bisogni fuori il consiglio è quello di portarlo a spasso prima dello scadere delle tre ore“. In alternativa, per chi non può andare fuori ogni tre ore, una buona idea potrebbe essere quella di utilizzare dei fogli di giornale oppure delle traversine.

| Potrebbe esserti utile la lettura di quest’altro contenuto: Odore di pipì del cane: ecco come eliminarlo

fogli o le traversine andranno posizionate direttamente sul pavimento e di preciso sul posto in cui si desidera che il cane faccia i suoi bisogni. “Quando il cucciolo avrà utilizzato la traversina un’ottima idea per invogliarlo a fare ancora la stessa cosa potrebbe essere quella di rivolgersi al cucciolo facendogli molti complimenti“.  Il cucciolo di Bulldog è infatti come un bambino e quindi bisognerà fare tutto il possibile per insegnargli tutto ciò che è necessario.

Amazon.it : traversine per pipì cane


VEDI SU AMAZON
Cliccando dal nostro sito, supporti il nostro lavoro di iinformazione

Attenzione a non dimenticare i sacchettini per raccogliere la cacca

Sacchettini per Pupù (Pogi’s Pet Supplies)

Sarà capitato a molti di aver pestato, per la strada, la cacca di un cane e di essersi molto arrabbiati. Proprio per tale motivo quando ci si appresta ad accogliere in casa propria un cucciolo di Bulldog si dovrebbe anche pensare ad acquistare i sacchetti per la pupù da portare sempre con sé durante qualsiasi passeggiata.

Sacchettini per Pupù Pogi - 30 Rotoli (450 Sacchettini) - Grandi, Biodegradabili, Profumati, Sacchetti per bisogni dei cani
21,99 €


VEDI SU AMAZON
Cliccando dal nostro sito, supporti il nostro lavoro di iinformazione
12/02/2022 01:13 am GMT

Raccogliere le loro feci dalla strada non solo è da considerare un bel gesto per le altre persone che così eviteranno di pestarle. Ma allo stesso tempo si eviterà che il proprio cane possa annusare le feci di un altro cane ed infettarsi nel caso in cui tali feci siano infette.

Gli accessori da acquistare

Due giovani amici che fanno acquisti online

Tra i vari accessori da acquistare nel momento in cui ci si appresta ad accogliere in casa propria un cucciolo di Bulldog ecco che vi troviamo la spazzola per il pelo ma anche il collare o la pettorina. Per quando riguarda la spazzola è importante precisare che al Bulldog servirà sicuramente nonostante la razza in questione sia caratterizzata da pelo corto.

Infatti proprio grazie a tale spazzola sarà possibile aiutare il proprio cucciolo a rimuovere il pelo vecchio, soprattutto durante il periodo della muta. Per quanto riguarda il secondo elemento, e quindi il collare oppure la pettorina ecco che per il Bulldog una buona idea potrebbe essere quella di iniziare con il collare regolabile. “Solo nel corso dei mesi successivi, e di preciso su consiglio degli istruttori di addestramento o socializzazione, ecco che sarà possibile procedere sostituendo il collare con una pettorina“.

Il collare è quindi da considerare perfetto per i primi mesi quando il cane tende a tirare. Nel corso dei mesi successivi invece, e quindi quando il cane avrà imparato finalmente a camminare a guinzaglio e soprattutto a non tirare mentre cammina, ecco che si avrà la possibilità di lasciarlo per passare all’utilizzo della pettorina.

In riferimento all’utilizzo del “guinzaglio”, è invece molto importante precisare che questo non dovrà assolutamente essere telescopico ma al contrario la scelta dovrà ricadere su un guinzaglio fisso.

Come scegliere i migliori giochi e come portare a spasso i cuccioli

Vista laterale di una donna che porta a passeggio il suo cane all’aperto con il guinzaglio

I Bulldog sono dei cani che, così come altri molossi, amano mordere tutto quello che trovano. Quali sono quindi i giochi più adatti da scegliere? La soluzione ideale potrebbe essere quella di scegliere di acquistare una palla oppure un osso tutto realizzato in plastica dura. “Il consiglio è invece quello di evitare di acquistare dei giochi in spugna in quanto il Bulldog sicuramente riuscirà a romperli in breve tempo rischiando anche di ingerire delle piccole e pericolose parti“.

Chuckit Ultra Ball, M
4,49 €


VEDI SU AMAZON
Cliccando dal nostro sito, supporti il nostro lavoro di iinformazione
12/02/2022 01:40 am GMT

Particolare attenzione andrà prestata anche nel momento in cui si deciderà di uscire a fare una passeggiata con il proprio cucciolo di Bulldog. A tal proposito è importante precisare che si tratta di animali molto delicati per cui, soprattutto durante i periodi più freddi, non si dovrà mai dimenticare di far indossare un cappottino.

Almeno per il primo anno di vita il consiglio è quello di comprare dei prodotti funzionali come ad esempio la mantella impermeabile da far indossare al proprio cucciolo nelle giornate di pioggia. Solo in questo modo si potrà evitare che il cane possa bagnarsi.

Per quanto riguarda invece il trasporto in auto ecco che è importante precisare che secondo quanto stabilito dal codice della strada il cucciolo dovrà essere legato. “La soluzione ideale potrebbe quindi essere quella di far viaggiare il proprio cucciolo all’interno di un trasportino adatto e quindi delle giuste dimensioni e che poi andrà posizionato o nel bagagliaio oppure nel sedile posteriore“.

Amazon.it : trasportino per cane auto


VEDI SU AMAZON
Cliccando dal nostro sito, supporti il nostro lavoro di iinformazione

Inoltre quando si esce il consiglio è quello di portare sempre con sé una borsa contenente tutto il necessario. E quindi ad esempio una ciotola e una bottiglietta d’acqua. Ma non solo, per pulire il cucciolo dopo che avrà giocato al parco ecco che potrà rivelarsi utile portare con sé delle salviette ipoallergeniche adatte proprio per cani.

Hobbydog TORCWL3 - Borsa da gatti/piccoli cani, Nero con zampe, 22 x 20 x 36 cm
25,18 €


VEDI SU AMAZON
Cliccando dal nostro sito, supporti il nostro lavoro di iinformazione
12/02/2022 01:53 am GMT

Lascia un commento